giovedì 9 luglio 2020

Tutti negativi!

Sierologico! Tutti negativi! Si parte!

mercoledì 8 luglio 2020

Girasole

In un campo di girasoli. Sempre emozionante immergersi dentro.

lunedì 6 luglio 2020

Castelluccio di Norcia

Castelluccio di Norcia, come fai a non amarlo questo posto? Ha ragione l'amico Prof. Gianni Mussini: uno dei posti più belli al mondo. Sembra di essere in uno sconfinato stadio, limitato da una parte dal Monte Vettore. E poi tutto cinto di verde. Ti chiedi da che parte escano le acque"

martedì 30 giugno 2020

Oggi ho incontrato la Vergine del Silenzio

Consacrazione alla Vergine del Silenzio
O Maria, Vergine e Madre del Silenzio,
consacro a te tutta la mia vita.
Degnati di imprimere nel mio cuore il volto del tuo Figlio Gesù,
morto e risorto per me.
All’annuncio gioioso dell’angelo tu hai detto “Fiat”,
alle nozze di Cana mi hai insegnato a fare tutto quel che dice il Signore;
sotto la croce mi hai dato l‘esempio di unione a Gesù obbediente al Padre.
Vergine del Silenzio,canale di grazia,
donami ogni giorno la forza di una sincera conversione
e di una vocazione stabile.
Maria, rugiada della Bellezza divina,
rendimi un capolavoro di santità,
realizzato al caro prezzo del sangue di Cristo.
O Maria, cattedrale del Silenzio,
fa’ risuonare in me questa preghiera:
“Non aver paura, perchè tu sei mio figlio e sei amato dal Padre celeste”.
Santa Maria, àncora di salvezza, ponte tra cielo e terra,
guidami insieme agli angeli e ai santi
a costruire il Regno di Dio sulla terra,
affinchè possa vivere alla costante presenza della Ss. Trinità
e desiderare per gli altri e per me
la pace e la gioia senza fine della Gerusalemme celeste.
Amen

Fra’ Emiliano Antenucci

mercoledì 17 giugno 2020

Tu solo dentro una stanza...e tutto il mondo fuori


Certo
tutti noi
l'avevamo pensato diverso
questo momento:
noi alle tue spalle
e tu davanti ai prof
prima a deliziarci
col flauto traverso
poi
con la tua
parlantina
a dribblarci
parlando di calcio
la nostra passione
fino al goal finale

Invece
ai tempi del Covid
la didattica a distanza
ti ha chiuso
per l'esame finale di terza media
nella tua stanza
cuffie alla testa
davanti a un pc
e noi lì fuori ad attendere
come in sala parto
ma almeno questa volta
avevo il gradito
sostegno di mamma

Abbiamo sentito
solo le risposte
non le domande
abbiamo visto dalla fessura
della porta
che ci hai concesso
socchiusa
il muoversi delle tue labbra
sciogliersi
dopo la tensione
nel tuo bellissimo sorriso

Tu solo
dentro la tua stanza
tutto il mondo
quello che devi cominciare
a prendere in mano
lì fuori

Vai Massimo
vai
spalanca quella porta
supera il nostro abbraccio
e comincia ad andare
a fare il goal della tua vita
mantenendo quel sorriso
e quella musica dentro




martedì 16 giugno 2020

Notte prima degli esami per Massimo

Per Massimo è arrivata la sua Notte prima degli esami... di terza media! Forza e coraggio!
Ripasso serale!

martedì 9 giugno 2020

Come ti avevo promesso, a San Damiano

L'avevo promesso che appena fosse stato possibile sarei tornato qui con te, Francesco, per chiederGli ancora una volta: Signore, che cosa vuoi che io faccia?
E rieccomi, nella solitudine di San Damiano, in ginocchio in preghiera per...
Ho pregato per Sara, mia moglie, per i suoi alunni che ha appena lasciato e per tutti quelli che incontrerà dal prossimo anno come maestra e insieme mamma.
Ho pregato per i miei figli, il loro crescere, i loro progetti e in particolare per Massimo e il suo prossimo esame.
Ho pregato per don Alberto al suo 24 esimo anno da sacerdote e ho pregato per Eleonora che domani compie 18 anni.
Ho pregato per Sara, Monica, Sabrina che nei prossimi giorni avranno esiti importanti da attendere e le loro rispettive famiglie.
Ho pregato per i gemellini di Cristina e Fabrizio, morti a distanza, nel grembo materno.
Ho pregato per Nicola Mattia che è poi nato nel pomeriggio
Ho pregato per i tanti che ci hanno chiesto una preghiera.
Ho pregato per te, amico, che stai leggendomi anche oggi.
Ho pregato per me, per il lavoro che stenta a ripartire, per la serenità che non trova linfa ringraziandoti per aver mantenuto la promessa, per avermi fatto tornare ancora una volta, qui.
Ho pregato per i miei nemici.. e quindi sono rimasto lì ancora tanti minuti.... tanti immerso nel silenzio dell'ascolto con le foglie e gli uccellini a farmi compagnia.

sabato 6 giugno 2020

venerdì 5 giugno 2020

Dopo tre mesi dalla stanza di Venarotta...

Questa foto forse l'avrete vista tante altre volte. E' la vista dalla stanza da letto mia e di Sara a Venarotta (Ascoli Piceno). Tre mesi dopo rieccoci qua, finalmente, grazie alla riapertura dei confini regionali. Ecco il nostro respiro venarottese...